Calcola Preventivo notaio per casa e mutuo

Il preventivo notarile calcola gli onorari del notaio, le imposte di registro, ipotecaria e catastale e di bollo e sostitutiva del mutuo sia nel caso in cui l’atto sia soggetto ad IVA (in caso di compravendita da costruttore), che nel caso in cui non sia soggetto ad IVA.

Il preventivo erogato tramite questo sito web, in ragione di alcune variabili che potrebbero restare inespresse è da intendersi di massima e non vincolante. Nel caso in cui, ad esempio, vi sia credito d’imposta, lo stesso andrà sottratto secondo quanto previsto dalla legge 448 del 1999 nella misura in cui è consentito.

È possibile calcolare onorari e imposte sia nel caso si benefici delle agevolazioni prima casa che senza benefici, e sia con atto ad IVA che con imposta di registro proporzionale. Qui vengono calcolate sia le imposte da versare al notaio in sede di stipula che quelle che, saranno oggetto dell’atto, come ad esempio l’IVA da versare al venditore nel caso in cui la compravendita sia effettuata da costruttore. Viceversa il notaio è responsabile d’imposta e riscuote le imposte di registro, ipotecaria e catastale.

Le imposte che vanno versate al notaio sono soltanto quelle di registro, ipotecaria, catastale, di bollo e tassa archivio, viceversa, l’IVA sul prezzo d’acquisto si versa direttamente al venditore.

L’imposta sostitutiva è invece trattenuta dalla banca sull’importo erogato a titolo di mutuo.

Richiesta online di preventivo

Per richiedere un preventivo personalizzato è possibile compilare i campi qui sotto. Lo studio notarile risponderà in poche ore lavorative. I dati più rilevanti nel caso in cui l’atto abbia ad oggetto un atto di compravendita ed uno di mutuo sono il prezzo dichiarato in atto, la rendita catastale di tutti gli immobili compravenduti e l’importo erogato dalla banca a titolo di mutuo.

    info@notaiotassitani.it

    +39 041 9691705

    +39 049 214 94 50